2018: piccolo bilancio attività

Prima di pubblicare il Rendiconto economico che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea dei Soci, torniamo a fare il punto sul lavoro che le Società aderenti hanno portato avanti con il supporto di SOMS Insieme o come attività condivisa.
Naturalmente, non va dimenticato ciò che le singole Società hanno organizzato e realizzato autonomamente: ad esempio, l’intensa attività teatrale dialettale portata avanti dalla Società di CARBONARA SCRIVIA, le manifestazioni culturali ed enogastromiche di VHO, CAREZZANO e VILLAROMAGNANO o il fantastico settembre di VIGUZZOLO, in occasione dei 150 anni dalla fondazione.  Qualcuno, forse nemmeno tanto in buona fede, continua a blaterare contro associazioni e organizzazioni non lucrative, facendo di tutte le erbe un fascio e facendo mostra di non capire che anche nel mondo dell’associazionismo e del volontariato ci sono persone serie e ci sono “mariuoli”. Purtroppo, si deve ancora ricordare che queste Società, facendo sforzi enormi, continuano a mantenere aperte e attive strutture di cui TUTTI possono godere … dalle nostre parti, anche quest’anno, si chiama “farsi un mazzo tanto, GRATIS e magari mettendoci anche del proprio“.

Detto ciò, veniamo ai numeri:

    • Le Società di Mutuo Soccorso che aderiscono a SOMS Insieme al 31/12/2018 sono diventate SETTE: ancora un benvenuto a Viguzzolo e Rivalta Scrivia;
    • I “Centri di prestito ausili e dispositivi medici per i soci” sono diventati QUATTRO: Vho, Carezzano, Villaromagnano, Viguzzolo. Ogni Centro dispone di una dotazione base composta da
        – materasso antidecubito con compressore
        – carrozzina
        – deambulatore e/o stampelle
        – glucometri
        – sfigmomanometri
        – pulsiossimetro
        – materiale di consumo vario

      Inoltre, il Centro di Vho mette a disposizione

        – due elettrocardiografi WIFI
        – un ulteriore materasso antidecubito
        – un letto ospedaliero
        – una pedaliera per riabilitazione braccia/gambe

      Grazie al materiale a disposizione dei Centri, si è potuto intervenire a favore di 7 soci per una media di oltre 180 giorni di prestito.

    • Le giornate dedicate a visite di prevenzione e diagnostica gratuite dedicate ai soci E NON SOLO sono state SETTE… e di quante siano state le persone che ne hanno goduto ho perso il conto …
    • Grazie all’impegno di Sergio, è proseguita la collaborazione in favore della missione di Pomerini – Iringa, Tanzania – a cui siamo riusciti a fornire una sterilizzatrice a secco, termometri digitali, pinze e strumentario in acciaio e monouso, medicazioni e materiale monouso vario.
    • E’ stata confermata una rete con oltre 35 tra Convenzioni e Collaborazioni con Enti e soggetti privati diversi a favore dei soci, di cui 18 in campo medico-sanitario.
    • Abbiamo partecipato a 2 convegni locali tra le Società di Mututo Soccorso della provincia; 1 convegno nazionale tra le Società di Mututo Soccorso dell’AISMS; 2 incontri con le Associazioni di volontariato del Tortonese; 2 incontri su Sinacato e Mutuo Soccorso organizzati da CISL Piemonte.
    • Abbiamo mantenuto attivo un sito internet con aree download per 20 filmati didattici per soci e caregiver; 70 tra pubblicazioni, informative, linee guida, moduli, consigli e istruzioni per i soci e i loro familiari; 54 tra leggi, decreti, informative, linee guida, moduli e pubblicazioni per le Società; 20 tra servizi e applicazioni da utilizzare su pc, tablet e smartphone per i soci; 63 titoli di audiolibri per i soci ipovedenti.
    • E’ stato pubblicato e presentato in diverse Società di Mutuo Soccorso della zona il volume “S.O.M.S. Storie Oltre il Mutuo Soccorso”, presunzione letteraria ad opera del sottoscritto.

    Tutto sommato, considerato che il 2018 difficilmente verrà ricordato come anno fortunato, ricco di opportunità e particolarmente propizio, non possiamo lamentarci. Il 2019 sembra non voglia fare di meglio, il nostro bilancio, come si potrà vedere nei prossimi giorni, tende al profondo rosso ma siamo fiduciosi di riuscire a procedere e a crescere ancora un pochino … fatta salva ogni possibile distrazione da parte di chi dovrà occuparsi di mettere definitivamente a punto gli ultimi dettagli della Riforma del Terzo Settore e mantenere qualche promessa post legge di bilancio.

    Un RINGRAZIAMENTO particolare a GIMA s.p.a. di Gessate (MI), agli amici dell’UNICEF di Tortona e, naturalmente, alle Società di Mutuo Soccorso di Carbonara, Carezzano, Sarezzano, Vho, Viguzzolo, Rivalta Scrivia e Villaromagnano.

      • SOMS Insieme – Daniele Massazza
Annunci

Incontro Società di Mutuo Soccorso

Oggi, presso la Società di Mutuo Soccorso di Vho, si è tenuto l’incontro tra le Società di Mutuo Soccorso del Tortonese promosso da SOMS Insieme.

Due gli argomenti principali in programma: la presentazione del progetto regionale WE.CA.RE. (Welfare Cantiere Regionale) e le novità introdotte dal decreto legislativo 3 luglio 2017 n. 117 sul Codice del Terzo Settore.

Ad introdurre ed illustrare il piano di sperimentazioni per l’innovazione sociale WE.CA.RE., avviato dalla Regione Piemonte coniugando misure diverse attraverso il Fondo Sociale Europeo e il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sono intervenuti i rappresentanti della Società Mutua Pinerolese, Federico Ferro e Francesca Gatti.

L’assessore Marzia Barbieri, gradita ospite dell’incontro insieme con la vicesindaco Marcella Graziano, ha portato il contributo del Comune di Tortona presentando alcune iniziative relative al Welfare sul territorio che l’Amministrazione ha in progetto di avviare nel prossimo futuro.

Il segretario nazionale dell’AISMS Giuseppe La Scala e il presidente di SOMS Insieme Daniele Massazza hanno invece presentato i risultati del convegno nazionale dell’Associazione Italiana delle Società di Mutuo Soccorso (AISMS) tenutosi a Modena lo scorso 7 ottobre, con le prime riflessioni sul Codice del Terzo Settore ed i suoi effetti sul mondo del Mutuo Soccorso.

Le domande e le considerazioni dei participanti hanno chiuso l’incontro dando vita ad un breve ma costruttivo dibattito.

SOMS Insieme ringrazia la Società di Mutuo Soccorso di Vho per l’ospitalità, l’Associazione Italiana delle Società di Mutuo Soccorso e la Società Mutua Pinerolese per la collaborazione, l’Amministrazione Comunale di Tortona per l’attenzione ed il contributo portato.

Un ringraziamento particolare alle Società di Mutuo Soccorso e agli Enti aderenti alla Consulta delle Associazioni di Volontariato del Tortonese che hanno voluto essere presenti.

  • Daniele Massazza

 

Convegno Nazionale Società di Mutuo Soccorso

Ospitato dalla Società di Mutuo Soccorso di Modena presso le sale del Museo Civico, si è tenuto a Modena il Convegno Nazionale delle Società e Associazioni di Mutuo Soccorso sul tema “DECRETI ATTUATIVI DELLA LEGGE 106/2016 DI RIFORMA DEL TERZO SETTORE. NUOVO INQUADRAMENTO GIURIDICO E PROSPETTIVE PER LE SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO”.
La riforma del terzo settore ha davanti ancora un percorso piuttosto lungo che dovrà passare attraverso l’approvazione di numerosi decreti attuativi (circa 40) e che difficilmente vedrà una fine prima del 2020. Nonostante le numerose incertezze e i dubbi che restano da chiarire e le incongruenze che via via vengono alla luce, grazie alla presenza degli esperti e delle personalità presenti, il Convegno ha rappresentato per i delegati dei Coordinamenti Regionali e delle numerose Società che hanno partecipato, anche attraverso la diretta streaming, un importante momento di confronto e di apprendimento.
Particolarmente interessanti si sono rivelate le relazioni del prof. Romano Mosconi e del dott. Alessandro Nagni e del segretario AISMS Giuseppe La Scala, che hanno preceduto il dibattito moderato dal prof. Massimo Jasonni e le conclusioni del presidente AISMS Sergio Capitoli.
Un riassunto dei principali argomenti toccati durante il Convegno sarà oggetto di una prima guida che AISMS farà pervenire a breve a SOMS Insieme per essere messa a disposizione delle Società aderenti.
Si ricorda ai Presidenti delle Società che aderiscono a SOMS Insieme che pareri su eventuali dubbi o incertezze riguardo i comportamenti da tenere in questo periodo in merito alle nuove disposizioni del cosiddetto Codice del Terzo Settore possono essere richiesti anche ai tecnic e agli esperti AISMS.

  • Daniele Massazza

Convegno Nazionale: la riforma del terzo settore e le nuove prospettive per le Società di Mutuo Soccorso

AISMS, Associazione Italiana delle Società di Mutuo Soccorso,
in collaborazione con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Modena
e il Coordinamento Regionale dell’Emilia Romagna
e con il patrocinio del Comune di Modena,
ha organizzato un Convegno Nazionale sul tema
“DECRETI ATTUATIVI DELLA LEGGE 106/2016 DI RIFORMA DEL TERZO SETTORE.
NUOVO INQUADRAMENTO GIURIDICO E PROSPETTIVE PER LE SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO”.

Il Convegno, che vedrà la partecipazione di parlamentari, docenti universitari ed esperti, sarà un’importante occasione per fare il punto sull’attuale realtà sociale e ad analizzare le prospettive che si aprono per la mutualità, alla luce delle nuove norme riguardanti il Terzo Settore.
L’incontro si terrà Sabato 7 ottobre 2017 presso il Museo Civico, Sala “ex Oratorio”, Piazza S. Agostino/Via Vittorio Veneto – MODENA.

PROGRAMMA DI MASSIMA DELLA MANIFESTAZIONE
Venerdì 6 ottobre 2017
– Pomeriggio arrivo a Modena e sistemazione in hotel;
– Ore 20.00 Cena conviviale.
Sabato 7 ottobre 2017
– Ore 8.30-9.15 Registrazione dei partecipanti al Convegno;
– Ore 9.15 Inizio lavori;
– Ore 13.00 Chiusura lavori e Pranzo sociale.

Per consentire AISMS di curare al meglio gli aspetti organizzativi della manifestazione, le Società che intendono aderire all’iniziativa sono invitate a segnalare entro il 30 settembre il numero dei loro soci partecipanti alla cena di venerdì e al pranzo di sabato al seguente recapito di posta elettronica: aisms.italia@libero.it

LE SOCIETA’ PARTECIPANTI SONO INVITATE A PORTARE ALLA MANIFESTAZIONE LA PROPRIA BANDIERA SOCIALE

Nei prossimi giorni pubblicheremo il programma definitivo della manifestazione.

  • Daniele Massazza

AISMS: Assemblea dei Soci

Sabato 29 aprile, presso la sala dell’hotel “3 querce” di Camerano (AN), si è tenuta l’Assemblea annuale ordinaria dei soci dell’AISMS, a cui SOMS Insieme ha partecipato per la prima volta in veste di associata.

L’Assemblea ha visto la partecipazione di numerose Società di Mutuo Soccorso provenienti da tutto il territorio nazionale, dalla Puglia al Veneto, dalla Lombardia alla Basilicata.

L’ordine del giorno, al di là del disbrigo delle procedure di rito e del saluto delle autorità presenti, ha compreso

  • la relazione del Consiglio Direttivo sul conto consuntivo dell’esercizio 2016, sul bilancio di previsione 2017, sull’attuale realtà sociale, sull’attività associativa svolta e sui programmi futuri dell’Associazione, tenuta dal Presidente AISMS Sergio Capitoli.
  • la relazione del Collegio dei Sindaci sul conto consuntivo dell’esercizio 2016 e sul bilancio di previsione 2017;
  • il dibattito in merito ai due punti di cui sopra;
  • l’approvazione del conto consuntivo 2016 e del bilancio di previsione 2017;
  • la ratifica della quota associativa 2017.

Chiusa l’Assemblea il dibattito è proseguito con la presentazione di alcune esperienze sociali e con la presentazione di proposte al Consiglio Direttivo.

Le Società aderenti a SOMS Insieme che volessero prendere visione della documentazione relativa agli argomenti di cui sopra può farne richiesta a Daniele Massazza. Insieme con questa è disponibile anche la pubblicazione degli atti del Convegno di Martifranca sul tema “Riforma del III settore e prospettive per la mutualità. Importanza e contenuti della Legge 106/2016.”

– Daniele Massazza