Immagini per una serata

Alcune immagini per il finale di serata alla Società di Mutuo Soccorso “La Fraterna” di Viguzzolo, ieri sera, 16 settembre…

La presentazione dei “Centri di prestito ausili e dispositivi medici SOMS Insieme” e della loro attività da parte del presidente Daniele Massazza.

La consegna al presidente de “La Fraterna” Carlo Castaldi della dotazione strumentale  per il quarto “Centro di prestito ausili e dispositivi medici” SOMS Insieme.

Il presidente de “La Fraterna” Carlo Castaldi consegna al rappresentante di Mawaki Sergio Moi una sterilizzatrice a caldo offerta da SOMS Insieme destinata alla missione di Fra Paolo e all’ambulatorio del villaggio di Ukwega, in Tanzania.

La presentazione del libro “S.O.M.S. Storie oltre il Mutuo Soccorso” e l’incontro a fine serata con il consigliere regionale Luca Rossi.

  • SOMS Insieme
Annunci

Una serata speciale

Nati nel 2016 con l’apertura del primo Centro a Vho, i “Centri di prestito ausili e dispositivi medici” rappresentano il fiore all’occhiello delle attività coordinate da SOMS Insieme e portate avanti in collaborazione con tutte le Società di Mutuo Soccorso che aderiscono all’Associazione.
Il progetto originario partiva dall’idea di creare un punto di raccolta di ausili e dispositivi medici da destinare gratuitamente, in uso temporaneo, ai soci e ai loro familiari che ne avessero necessità, così da offrire loro una soluzione complementare a quanto messo normalmente a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale attraverso la ASL-AL.
Grazie alla sensibilità di alcuni tortonesi e alla generosità di GIMA s.p.a., azienda del milanese che si occupa della commercializzazione di articoli e strumenti per la medicina, nel corso del 2018 il progetto ha rapidamente conosciuto uno sviluppo insperato: il Centro di Vho è stato potenziato nella sua dotazione e altri due Centri sono stati aperti a Carezzano e a Villaromagnano.
A poco più di due anni dalla nascita ufficiale di SOMS Insieme, la dotazione a disposizione dei soci comprende: un letto ospedaliero a tre snodi a comando manuale completo di sponde ribaltabili, reggiarto e asta portaflebo; 4 Materassi antidecubito completi di compressore; 5 carrozzine pieghevoli; 4 deambulatori; 1 deambulatore da esterno; 1 pedaliera per riabilitazione; 2 paia di stampelle regolabili; 1 elettrocardiografo portatile bluetooth D-Heart; 5 pulsoximetri; 35 glucometri (9 monopaziente wi-fi) per l’autocontrollo della glicemia; 35 sfigmomanometri aneroidi; materiale di consumo monouso vario.

Altro materiale e altri strumenti, che poco avrebbero potuto servire all’attività delle SOMS, sono stati inviati a Pomerini, in Tanzania, dove grazie all’attività di Fra Paolo e dell’Associazione MAWAKI hanno trovato un ben più utile impiego.

Per celebrare questi due anni di attività, domenica prossima, 16 settembre, alle ore 21:00, dopo l’apericoncerto di musica classica che vedrà protagoniste la soprano Serena Garelli e la pianista Maria Paola Salio, SOMS Insieme si unirà ai festeggiamenti per il 150° anniversario della fondazione della Società di Mutuo Soccorso di Viguzzolo ed inaugurerà il sua quarto “Centro prestito ausili e dispositivi medici”, che avrà sede proprio presso “La Fraterna”. Nell’occasione, il presidente del sodalizio viguzzolese Carlo Castaldi, a nome di SOMS Insieme e di tutte le Società aderenti, consegnerà a Sergio Moi, in rappresentanza dell’Associazione Mawaki, una sterilizzatrice a caldo da far pervenire alla missione di Fra Paolo per i dispensari in via di realizzazione.

Al termine della cerimonia, Daniele Massazza presenterà il suo libro “S.O.MS. Storie oltre il Mutuo Soccorso”, una raccolta di storie vere, dove il Mutuo Soccorso rappresenta il filo rosso che unisce le SOMS, il far west, i bordelli di Buenos Aires, la guerra, la musica …

Non è necessario dire che siete TUTTI i benvenuti !!!

– SOMS Insieme

Un sabato tutto per voi …

Supponiamo che abbiate deciso di accogliere il nostro invito e giovedì sera abbiate già in programma di visitare la Mostra delle SOMS a Viguzzolo … per il venerdì potete anche arrangiarvi da soli … Per il sabato mattina, qualche bella idea per la vostra salute, le vostre tasche e il vostro futuro ce l’abbiamo noi.

Iniziamo senza levatacce e dirigiamoci in centro.

Alle 09.30 parte da piazza del Duomo la Camminata della salute organizzata dall’Assessorato allo Sport del Comune di Tortona, in collaborazione con il CAI di Tortona, la Croce Rossa Comitato di Tortona, la Senologia di Tortona e l’ASL di Tortona. Il percorso è quello “delle scale”, 5 km nel centro della città fino alle pendici del Castello, praticabile da tutti. Lo scopo della manifestazione è di attirare l’attenzione sull’importanza del movimento e della corretta alimentazione e della prevenzione delle patologie femminili ed il diabete. In piazza Duomo, nelle strutture messe a disposizione dal locale Comitato di Croce Rossa, sarà allestito un punto salute in cui, grazie all’impegno dei medici Maria Grazia Pacquola, Claudia Deagatone e Franco Fontana, verranno fornite utili informazioni sulle varie patologie, effettuate misurazioni di pressione e misurazioni della glicemia. L’iscrizione è totalmente gratuita e, quindi, oltre a godervi una bella passeggiata in compagnia per le strade di Tortona, avrete modo di approfittare della disponibilità e della competenza dei medici presenti per fare un po’ di prevenzione senza mettere mano al portafoglio. Per ogni informazione è possibile rivolgersi a Comune di Tortona – Ufficio Sport tel. 0131.864.451  – email etosino@comune.tortona.al.it

Una volta finita la vostra passeggiata, il nostro consiglio è quello di farvi un giro in zona mercato dove, fino a mezzogiorno (per la precisione dalle 10.00 alle 12.00), sarà aperto il gazebo di Nuova Tortona. Qui prenderà il via la raccolta firme a sostegno del NO al nuovo metodo di raccolta rifiuti “PORTA A PORTA SPINTO” previsto nel Tortonese per il prossimo anno.
Mia personalissima opinione è che questo tipo di attività avrebbe dovuto partire almeno due anni fa: purtroppo nè il Sindaco, nè le opposizioni, nè le associazioni del tortonese presero troppo sul serio i dubbi e le perplessità sollevate all’epoca (non solo dal sottoscritto e non solo su queste pagine). Si è certamente ancora in tempo, però, ad intervenire per provare a modificare e a migliorare il progetto così come è stato impostato.
Da parte nostra non esiste nessuna pregiudiziale contraria al porta a porta spinto, vorremmo solo che certe probabili nefandezze, già viste in altre città dove il sistema è stato applicato, fossero evitate; vorremmo che i cittadini fossero davvero informati per tempo attraverso la pubblicazione dei veri regolamenti che dovranno essere rispettati (da entrambe le parti) e non attraverso manualetti pubblicitari pieni di slogan; vorremmo che l’impegno preso di trattare i cittadini ispirandosi a principi di imparzialità e uguaglianza fosse rispettato davvero e non dimenticandosi di chi vive situazioni di disagio o di quelli che vivono lontani dal centro città. Anche se non avete nessuna intenzione di firmare, fatevi un giro in zona mercato: alla peggio, potrete decidere con più consapevolezza del vostro futuro.

  • Daniele

Viguzzolo: Mostra delle SOMS

Giovedì 6 settembre ore 21.00, presso la sede della Società di Mutuo Soccorso “La Fraterna” di Viguzzolo, in occasione dei festeggiamenti per il 150° anniversario della fondazione, apre la Mostra Fotografica delle SOMS.

Si tratta di un bellissimo percorso attraverso la storia della Società viguzzolese, illustrato da documenti e quotidiani d’epoca, stampe, fotografie, oggetti, e integrato dalle immagini e dagli oggetti che appartengono alla storia di alcune Società di Mutuo Soccorso del Tortonese tra cui Sarezzano, Castellar Ponzano, Rivalta Scrivia, Vho.

Naturalmente, un piccolo spazio è lasciato anche a SOMS Insieme per raccontare cosa abbiamo fatto in questi pochissimi anni di attività.

Vi lascio un piccolissimo assaggio di cosa vi aspetta

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ad aprire la serata, l’esposizione di una delle bandiere storiche del Mutuo Soccorso Tortonese: quella delle Società Operaie Riunite del Circondario di Tortona (1871), presentata da Pierluigi Pernigotti.

Nel caso in cui giovedì aveste impegni urgenti, improrogabili ed improcrastinabili, la Mostra resta comunque aperta dall’8 al 10 settembre (orario 9.00-24.00) e dall’11 al 13 (orario 20.00-22.00).

Non perdetevela!

 

Carlo & Daniele