SOMS Insieme – servizi per i soci: prestito ausili e dispositivi medici

Punto di forza dei servizi dedicati a tutti i soci delle SMS aderenti a SOMS Insieme, il Servizio di prestito ausili e dispositivi medici si basa sulla possibilità di avere gratuitamente in uso, dietro deposito cauzionale, per un periodo di tempo prefissato, alcune tipologie di ausili e dispositivi medici. Il socio che dovesse avere la necessità di un ausilio/dispositivo medico per sé o per un proprio familiare convivente può farne richiesta al responsabile della propria Società, il quale provvederà a verificarne la disponibilità e a dare tutte le indicazioni per il ritiro. Ausili e dispositivi possono essere ritirati presso i Centri attivati presso le Società di Mutuo Soccorso di Vho, Villaromagnano, Carezzano e Viguzzolo.

Gli articoli attualmente a disposizione per la richiesta d’uso temporaneo gratuito sono:

  • Num. 1 Elettrocardiografo portatile D-Heart.
  • Num 1. Letto ospedaliero a tre snodi a comando manuale completo di sponde. ribaltabili, reggiarto e asta portaflebo.
  • Num. 1 Materasso antidecubito a tre sezioni in poliuretano espanso.
  • Num. 4 Materassi antidecubito di tipo diverso completi di compressore.
  • Num. 5 Carrozzine di tipo diverso
  • Num. 4 Deambulatori pieghevoli di tipo diverso.
  • Num. 1 Pedaliera per riabilitazione braccia gambe.
  • Num. 2 paia di Stampelle Evolution in alluminio anodizzato.
  • Num. 5 Pulsoximetri da dito Oxy-5.
  • Num. 35 Sfigmomanometri aneroidi.
  • Num. 9 Glucometri wi-fi iHealth BG-5 per l’autocontrollo (I glucometri sono da considerarsi “monopaziente” e, pertanto, vengono assegnati definitivamente al richiedente; la gestione dell’assegnazione è in carico alle singole Società).
  • Num. 21 Glucometri “On Call II plus” per l’autocontrollo;
  • Materiale di consumo monouso: es. marcatori radio opachi per studio tempi di transito intestinale.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata al Prestito ausili e dispositivi medici

N.B. TUTTE LE ATTIVITA’ di SOMS Insieme sono svolte a favore dei soci delle Società di Mutuo Soccorso aderenti e senza alcuno scopo di lucro. Chiunque volesse aiutarci ad incrementare la nostra dotazione può contattarci inviando una mail a somsinsieme2016@gmail.com.

SOMS Insieme: servizi per i soci – Audiolibri

Per le Società che fanno parte di SOMS Insieme, stare al fianco dei propri soci non significa solo svolgere quelle attività previste ed indicate dalle normative e pensare esclusivamente all’assistenza sanitaria o economica in caso di eventi più o meno gravi. Per noi, educazione e cultura sono parte fondamentale del lavoro di una Società di Mutuo Soccorso, checchè ne dicano le riforme messe in piedi negli ultimi anni.

Niente di meglio, quindi, che dedicare una parte del nostro Mutuo Soccorso 2.0 allo strumento principe per fare cultura ed educazione: i libri. E poi, un libro non ti lascia mai solo, a prescindere dallo stato di salute o dalle disponibilità economiche: dunque, non è forse anche un grande strumento di assistenza? Sfruttando quanto mette a disposizione la rete, abbiamo creato una pagina che ha lo scopo di fare da piccola biblioteca virtuale, dove poter arrivare direttamente ad una raccolta di testi che vanno dai classici della letteratura alle pubblicazioni più recenti. Naturalmente, pensando anche a chi non ha la possibilità di leggere, lo abbiamo fatto un po’ a modo nostro. La terza parte del nostro Mutuo Soccorso 2.0, infatti è tutta dedicata agli Audiolibri, i libri che possono essere ascoltati. Una pagina per chi ama la letteratura ma non può o non riesce più a leggere…e utile anche per chi dice di non avere mai il tempo di fermarsi e prendere in mano un libro…

La raccolta riunisce una serie di link per il download gratuito di un centinaio di titoli in formato MP3, OGG, iPod/M4B. Se vi piace l’iniziativa, considerate per un attimo la passione ed il lavoro che sono dietro ad opere come queste: gratuito non significa che non possiate comunque fare un’offerta, anche minima, a favore dei siti da cui scaricate i libri da ascoltare.

  • SOMS Insieme

SOMS Insieme: servizi per i soci – Videodidattica

La seconda parte di quello che chiamiamo Mutuo Soccorso 2.0 è dedicata alla videodidattica e all’assistenza. Si tratta di una raccolta di video realizzati nell’ambito del Progetto Help Key TV che AMBITO URBANO 6.5, il Servizio Sociale dei Comuni dell’Ambito Distrettuale di Pordenone, ci ha autorizzato ad inserire nelle pagine di Soms Insieme. I filmati, che riteniamo particolarmente utili per chiunque si trovi ad assistere, direttamente o indirettamente, una persona non autosufficiente, sono anche utilizzati come materiale didattico dei corsi di preparazione infermieristica/oss dall’Università Roma TRE.

I filmati, raccolti su YouTube, riguardano i seguenti argomenti:

Nelle prossime settimana la sezione sarà integrata da altri contributi dedicati non solo all’assistenza ma anche alle emergenze e al pronto soccorso.

  • SOMS Insieme

N.b. i Video didattici sono stati realizzati dal Servizio Sociale dei Comuni dell’Ambito Distrettuale di Pordenone – Progetto Help Key TV – Finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale salute, integrazione sociosanitaria e politiche sociali – Legge regionale n. 26 del 10/11/2005 – Art. 22 (Interventi a favore dell’innovazione nel settore del welfare).

SOMS Insieme: servizi per i soci – Mutuo Soccorso 2.0

Il sito di SOMS Insieme è stato realizzato per fornire alle Società aderenti uno strumento di raccolta e di scambio informazioni riguardanti il mondo del Mutuo Soccorso. Fin da subito, però, l’obiettivo che ci siamo posti è stato quello di utilizzare queste pagine anche come strumento per agevolare la fruizione dei servizi offerti dalle nostre Società, integrando le loro attività con prestazioni un po’ meno tradizionali. I post che seguiranno nei prossimi giorni saranno dedicati proprio a questo modo di stare vicini ai nostri soci e a presentare i servizi di SOMS Insieme e delle Società che vi aderiscono.

MUTUO SOCCORSO 2.0

Sotto il titolo “Mutuo Soccorso 2.0” abbiamo voluto raccogliere una serie di servizi e di applicazioni che internet mette a disposizione di tutti ma che non per tutti sono così facili da reperire. La pagina si apre con tre collegamenti particolarmente importanti. Molto spesso, in televisione o sui giornali, si ha notizia di medici o dentisti fasulli, di finti fisioterapisti, di infermieri improvvisati. Tutti questi professionisti hanno ben chiaro quale può essere il danno che una persona senza i titoli e le opportune capacità per esercitare può causare ad un paziente. Per questa ragione sono stati organizzati dei motori di ricerca che consentono di verificare se il professionista a cui ci stiamo rivolgendo è davvero quello che dice di essere.
I collegamenti messi a disposizione, dunque, portano alle pagine de

  • il portale della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri – FNOMCeO;
  • il sito della Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche – FNOPI;
  • il sito della Federazione Nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica, delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione – TSRM-PSTRP.

A questi si aggiungono i collegamenti al Portale delle malattie rare e dei farmaci orfani, il cui obiettivo è quello di fornire informazioni di alta qualità sulle malattie rare (centri esperti, professionisti e istituti, farmaci, associazioni di pazienti, ecc.) e di assicurare un accesso equo alle informazioni che le riguardano per tutti i portatori di interesse, e a tutta una serie di applicazioni per smartphone dedicate soprattutto a chi deve confrontarsi con una disabilità od un evento più o meno grave: dai servizi di emergenza e localizzazione, a quelli destinati a non vedenti e ipovedenti, agli audiolesi, a chi ha difficoltà motorie o di comunicazione e linguaggio.

La nostra piccola libreria viene aggiornata con una certa continuità, i collegamenti sono verificati con la stessa frequenza e speriamo possa rivelarsi un modo concreto di sostenere quei soci che, purtroppo, devono confrontarsi con le difficoltà della vita.

Questa, però, è solo la prima parte del nostro “Mutuo Soccorso 2.0”

  • SOMS Insieme

Una serata speciale

Nati nel 2016 con l’apertura del primo Centro a Vho, i “Centri di prestito ausili e dispositivi medici” rappresentano il fiore all’occhiello delle attività coordinate da SOMS Insieme e portate avanti in collaborazione con tutte le Società di Mutuo Soccorso che aderiscono all’Associazione.
Il progetto originario partiva dall’idea di creare un punto di raccolta di ausili e dispositivi medici da destinare gratuitamente, in uso temporaneo, ai soci e ai loro familiari che ne avessero necessità, così da offrire loro una soluzione complementare a quanto messo normalmente a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale attraverso la ASL-AL.
Grazie alla sensibilità di alcuni tortonesi e alla generosità di GIMA s.p.a., azienda del milanese che si occupa della commercializzazione di articoli e strumenti per la medicina, nel corso del 2018 il progetto ha rapidamente conosciuto uno sviluppo insperato: il Centro di Vho è stato potenziato nella sua dotazione e altri due Centri sono stati aperti a Carezzano e a Villaromagnano.
A poco più di due anni dalla nascita ufficiale di SOMS Insieme, la dotazione a disposizione dei soci comprende: un letto ospedaliero a tre snodi a comando manuale completo di sponde ribaltabili, reggiarto e asta portaflebo; 4 Materassi antidecubito completi di compressore; 5 carrozzine pieghevoli; 4 deambulatori; 1 deambulatore da esterno; 1 pedaliera per riabilitazione; 2 paia di stampelle regolabili; 1 elettrocardiografo portatile bluetooth D-Heart; 5 pulsoximetri; 35 glucometri (9 monopaziente wi-fi) per l’autocontrollo della glicemia; 35 sfigmomanometri aneroidi; materiale di consumo monouso vario.

Altro materiale e altri strumenti, che poco avrebbero potuto servire all’attività delle SOMS, sono stati inviati a Pomerini, in Tanzania, dove grazie all’attività di Fra Paolo e dell’Associazione MAWAKI hanno trovato un ben più utile impiego.

Per celebrare questi due anni di attività, domenica prossima, 16 settembre, alle ore 21:00, dopo l’apericoncerto di musica classica che vedrà protagoniste la soprano Serena Garelli e la pianista Maria Paola Salio, SOMS Insieme si unirà ai festeggiamenti per il 150° anniversario della fondazione della Società di Mutuo Soccorso di Viguzzolo ed inaugurerà il sua quarto “Centro prestito ausili e dispositivi medici”, che avrà sede proprio presso “La Fraterna”. Nell’occasione, il presidente del sodalizio viguzzolese Carlo Castaldi, a nome di SOMS Insieme e di tutte le Società aderenti, consegnerà a Sergio Moi, in rappresentanza dell’Associazione Mawaki, una sterilizzatrice a caldo da far pervenire alla missione di Fra Paolo per i dispensari in via di realizzazione.

Al termine della cerimonia, Daniele Massazza presenterà il suo libro “S.O.MS. Storie oltre il Mutuo Soccorso”, una raccolta di storie vere, dove il Mutuo Soccorso rappresenta il filo rosso che unisce le SOMS, il far west, i bordelli di Buenos Aires, la guerra, la musica …

Non è necessario dire che siete TUTTI i benvenuti !!!

– SOMS Insieme