ARERA, bonus acqua

Dal sito ARERA, oggi segnaliamo il Bonus Acqua. Dal 1 luglio 2018, infatti, è possibile richiedere il bonus sociale idrico o bonus acqua per la fornitura di acqua. Si tratta di una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizione di disagio economico e sociale. E’ stata prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2016, emanato in forza dell’articolo 60 del cosiddetto Collegato Ambientale (legge 28 dicembre 2015, n. 221) e successivamente attuata con provvedimenti dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato fissato in 50 litri giorno a persona (18,25 mc di acqua all’anno), corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali.

Tutte le informazioni su Chi ne ha diritto, Come e dove si richiede, Quanto vale il bonus e come si riceve, Rinnovo e variazioni, Bonus integrativo locale, sono indicate sulla pagina Bonus Acqua del sito ARERA.

  • Daniele Massazza
Annunci

30 settembre: Mutuo Soccorso e UNICEF

Domenica 30 settembre si chiudono i festeggiamenti per il 150° anniversario della fondazione della Società di Mutuo Soccorso “La Fraterna” di Viguzzolo. Il programma prevede

    • alle 08,30 Ricevimento delle Società consorelle e delle Autorità
    • alle 10,45 Corteo verso la piazza
    • alle 11,00 Santa Messa con saluto alle SOMS
    • TUTTE LE SOCIETA’ di MUTUO SOCCORSO SONO INVITATE AD ADERIRE!
    • alle 12,30 Pranzo presso la SMS “La Fraterna” con il seguente menù

    Nel pomeriggio, a Tortona, presso i portici di Piazza Malaspina, a sostegno dei progetti dell’UNICEF sarà aperta

    NON MANCATE!!!

    – Daniele

Ancora un regalo di Natale!

“… ma il 2017 non finisce mica qui 😉”, scrisse qualcuno…

… e, infatti, come ci era stato promesso, a completare il 2017 è arrivato ancora un regalo: nove strumenti wi-fi per l’autocontrollo della glicemia iHealth BG-5 da mettere a disposizione dei nostri soci. Le Società di Mutuo Soccorso di Carbonara Scrivia, Carezzano, Sarezzano, Vho e Villaromagnano potranno quindi richiedere un glucometro ognuna, per rispondere ad eventuali necessità dei propri iscritti e dei loro familiari. Gli strumenti restanti rimarranno in dotazione a SOMS Insieme che li gestirà secondo le proposte delle Società.
Ancora una volta, a noi non resta che ringraziare per la sensibilità e l’attenzione riservataci

  • Daniele Massazza

Arte ai raggi X: Arie van’t Riet

Nella storia del mutualismo italiano, la categoria degli artisti ha sempre garantito un’importante presenza tra le fila delle Società di Mutuo Soccorso. Certo, in molti casi, per artisti s’intendevano persone che si dedicavano ad un’arte o mestiere artigiano particolare. E’ sufficiente, però, sfogliare il censimento delle Società di Mutuo Soccorso del 1862 per trovare anche Società di musicisti (Lucca) o di attori di teatro (Milano).  E allora perchè, di tanto in tanto, non dedicare qualche post all’arte o a qualche in artista particolare?

I puristi del Mutuo Soccorso, quelli tutto supporto alla diagnostica e sostegno in malattia e infortunio, forse, storceranno un po’ il naso. Per tranquillizzarli, abbiamo deciso di dedicare questo primo post ad Arie van’t Riet, radiologo ed artista olandese. La sua capacità di unire arte e professione è davvero singolare e interessante. Potete giudicare direttamente attraverso alcuni dei suoi scatti.