Sai salvare il tuo bambino?

Come annunciato nei giorni scorsi, ieri pomeriggio, nei locali della Società di Mutuo Soccorso di Vho, i volontari della Croce Rossa hanno dato il via al programma di incontri dedicati alla Prevenzione e al Primo Soccorso pediatrico organizzato in collaborazione con SOMS Insieme.

disostruzione-somsinsieme-soms-vho5

disostruzione-somsinsieme-soms-vho3Una decina, tra mamme e papà, i genitori che hanno approfittato dell’occasione per imparare azioni e comportamenti basilari per proteggere i propri bambini e per intervenire in caso di necessità, dedicando particolare attenzione alle manovre di disostruzione delle vie aeree.

Quello di Vho è stato il primo di una serie di incontri che porterà i volontari della Croce Rossa nelle Società di Mutuo Soccorso aderenti a SOMS Insieme. Il prossimo appuntamento sarà alla SMS di Sarezzano, sabato 25 febbraio, alle ore 15,00.

TUTTI coloro che fossero interessati a partecipare possono contattare il Presidente della SMS di Sarezzano Camillo Bisio Campora o la segreteria di SOMS Insieme al 328-4125049. L’iscrizione è a offerta e le offerte saranno TUTTe destinate alla Croce Rossa di Tortona.

GLI INCONTRI SONO APERTI A TUTTI
E NON OCCORRE ESSERE SOCI DI UNA SOMS PER PARTECIPARE

– Daniele Massazza

SOMS Insieme… Uniti è meglio!

Che SOMS Insieme non sia una nuova Società di Mutuo Soccorso è ormai cosa nota.

Come già detto e scritto più volte, SOMS Insieme è un’associazione senza scopo di lucro, fondata dalle Società di Mutuo Soccorso di Carbonara Scrivia, Carezzano, Sarezzano e Vho. L’attività di SOMS Insieme è partita ufficialmente il 29 aprile di quest’anno, giorno in cui atto costitutivo e statuto sociale sono stati depositati all’Agenzia delle Entrate di Tortona. Sono quindi solo sei mesi che l’Associazione ha cominciato a lavorare. Cosa abbiamo fatto in questo periodo di tempo?

  1. Abbiamo ampliato la rete di Convenzioni che garantisce ai Soci delle SMS aderenti (e, spesso, anche ai loro familiari) servizi e prestazioni a condizioni/tariffe agevolate, soprattutto in campo sanitario. Nuovi accordi sono stati conclusi con: l’Istituto Clinico Humanitas (Rozzano-MI), gli Istituti di Ricovero e Cura Gruppo Iseni Sanità (Lonate Pozzolo – VA), i centri certificati dall’Associazione Professionale di Estetica Oncologica di Arquata e Castelnuovo Scrivia (Gocce di Sole, ToBe Beauty & SPA). E’ stato inoltre rinnovato ed ampliato l’accordo (a livello nazionale) con Amplifon spa.
    20160525_111407
  2. Abbiamo creato un Servizio di prestito temporaneo d’uso GRATUITO, riservato ai soci e ai loro familiari conviventi, per tutta una serie di ausili e dispositivi medici che abbiamo acquistato direttamente: materassino antidecubito con compressore, carrozzina, deambulatori, stampelle, pedaliera per riabilitazione, asta portaflebo.
    screenshot-laprovinciapavese-gelocal-it-2016-09-28-00-14-26
  3. Allo scopo di garantire ai soci delle nostre SMS e ai loro familiari la possibilità di trovare alloggi a costi particolarmente interessanti in caso dovessero affrontare trasferte per ragioni di salute e cura nelle città di Milano e Genova, abbiamo attivato una serie di contatti e collaborazioni con enti religiosi, cooperative sociali, onlus, associazioni di volontariato. A Genova, contatti diretti sono stati presi con Casa Amici della Sezione Provinciale della LILT; il Collegio Emiliani della Congregazione dei Padri Somaschi; il Centro di Ospitalità “La Casa di Santa Chiara. A Milano, invece, i centri di riferimento sono: la Cooperativa Sociale “I sei Petali”; la Casa di Accoglienza delle Suore Figlie della Chiesa; l’Associazione Progetto Accoglienza della Parrocchia di S. Leone Magno; la Domus Hospitalis dell’Opera Cardinal Ferrari Onlus.
    6-petali-marchio xlogo-lilt-jpg-pagespeed-ic-_2idbkawwu
  4. Abbiamo organizzato, in collaborazione con MedicArt srl di Tortona, una giornata di prevenzione in ambito cardiologico .
  5. Abbiamo visitato a Bologna la XX edizione di Exposanità, la più importante fiera del settore in Italia, avviando contatti interessanti per le prossime iniziative a favore dei soci.
  6. Abbiamo partecipato alle iniziative delle SMS aderenti (es. Vho in arte, Carezzano giornata di prevenzione).
    locandina Ortopedico-2016
  7. Abbiamo supportato le SMS aderenti nella diffusione delle loro attività culturali (teatro a Carbonara e Sarezzano) e di Mutuo Soccorso.
  8. Abbiamo organizzato “Ti regalo un libro”, giornata in favore della diffusione dei libri e della lettura (perchè il Mutuo Soccorso è anche cultura, checchè ne dicano certe leggi…).
    img-20161022-wa0020 libro1
  9. Siamo stati invitati ed abbiamo partecipato alla presentazione dei risultati della prima indagine sulle Società di Mutuo Soccorso in Italia (ISNET), presso la Sala Aldo Moro della Camera dei Deputati a Roma.
    Invito_SMS_02 IMG_20160704_155900
  10. Abbiamo fornito alle Società aderenti oltre venticinque diverse informative (leggi, regolamenti, bandi per l’ottenimento di fondi, articoli, pubblicazioni, ecc.) sul Mutuo Soccorso.
    invito2 loc
  11. Abbiamo riallacciato i rapporti con il Coordinamento regionale delle SOMS piemontesi ed avviato contatti interessanti con l’Associazione Italiana Società di Mutuo Soccorso.
  12. Abbiamo continuato a mantenere attivo il nostro sito internet con oltre cinquanta nuovi post, molti dei quali diretti a fornire informazioni e servizi concreti diretti ai soci.
    new-header

Quanto è costato tutto ciò alle Società iscritte? Facendo un rapido calcolo (il bilancio lo pubblicheremo su queste pagine a Gennaio) … nuova associazione, marche da bollo, Roma, Bologna, i libri, gli ausili sanitari, giornata di prevenzione, micromostra, cancelleria, locandine …

… ogni Società, al momento dell’adesione, ha versato una quota di 100,00 €

…non avendo ricevuto un centesimo di soldi pubblici… possiamo dire che non è andata male, per i primi sei mesi di attività…

…in fondo, c’è da considerare che si tratta di sole QUATTRO Società!

A noi piacerebbe essere più numerosi e cercare di fare di più per i nostri soci. A noi piacerebbe che anche altre SMS del tortonese aderissero a SOMS insieme. All’interno di SOMS Insieme, tutte le Società o Associazioni di Mutuo Soccorso aderenti godono indistintamente degli stessi diritti e di pari dignità, indipendentemente dalla “ricchezza”, dalle dimensioni o dal numero di soci e mantengono autonomia ed indipendenza assolute nella propria gestione e nelle proprie decisioni interne. Finalità e scopi, sono elencati uno ad uno nello Statuto sociale e chiunque può prenderne visione.

Il costo della quota sociale per il 2017 resta di 100,00 € a cui è da aggiungere un costo di 50,00 € (una tantum) quale quota di adesione. Cosa ve ne pare? La “campagna” associativa per il 2017 è partita. Per qualsiasi chiarimento potete contattarci via mail: somsinsieme2016@gmail.com

Pensateci perchè … Uniti è MEGLIO!

  • SOMS Insieme