Calcolo ISEE… e se l’INPS non rispetta le sentenze del Consiglio di Stato?


Secondo Maria Simona Bellini Palombini, Presidente Nazionale del Coordinamento famiglie disabili gravi e gravissimi, è comunque possibile contestare all’INPS la propria attestazione ISEE contraria alle sentenze del Consiglio di Stato. Questi i passaggi consigliati per la procedura di chi avesse richiesto il calcolo ISEE online:

  • Andare sul sito dell’INPS www.inps.it
  • Cliccare, nella sezione “servizi online”, su “accedi ai servizi”
  • Nel menu di sinistra cliccare su “servizi per il cittadino”
  • Inserire il codice fiscale ed il PIN della persona interessata
  • Cliccare – cercandolo nell’elenco principale – su “ISEE 2015”
  • Nella sezione “gestione” cliccare su “apri il fascicolo”
  • Nella sezione “ricerca il fascicolo” cliccare su “apri il fascicolo”
  • Nella sezione “azioni” cliccate sul simbolino blu con la chiave inglese e quindi su “contestazione”
  • Correggete le cifre che volete contestare (mettendo a 0 le indennità)
  • Nel menu a sinistra andate su “sottoscrizione” e nelle note inserite che avete detratto le indennità e che richiedete – nel caso di disabili maggiorenni – l’applicazione delle franchigie massime.
  • Confermate e salvate la ricevuta

QUI la sentenza del Consiglio di Stato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...